Implantologia All on 4: soluzione per tutti i pazienti?

//Implantologia All on 4: soluzione per tutti i pazienti?

implantologia All on 4: perché si chiama cosi?

Si chiama All on 4 (tutto su quattro) perché questa tecnica di implantologia sfrutta solamente quattro impianti dentali per riabilitare pazienti edentuli (totalmente privi di denti) o con denti residui in condizioni precarie. Essa consente, in un’unica seduta, di posizionare gli impianti dentali e, con un carico immediato, avvitare una protesi fissa.

Riassumendo, con il posizionamento di soli quattro impianti dentali, di cui due laterali inclinati di 45 gradi per sfruttare appieno la qualità del’osso delle regioni anteriori, si possono sostenere 10-12 corone protesiche di una intera arcata.

implantologia All on 4

Chi ha ideato l’implantologia All on 4?

L’implantologia All on 4 è stata sviluppata da un medico odontoiatra portoghese, che, dopo aver studiato attentamente la meccanica delle forze masticatorie e valutato le posizioni più favorevoli, ha individuato le sedi adatte ad ottenere con soli quattro impianti dentali una eccellente stabilità primaria. Questa è in grado di sostenere un manufatto protesico avvitato sugli impianti e di garantire una buona distribuzione dei carichi masticatori.
Questo dottore ha stilato un protocollo preciso per questo tipo di intervento ed una guida chirurgica che è diventata molto diffusa e famosa.

Il perché dei motivi di questo successo

E’ una tecnica chirurgica rapida, ormai consolidata, relativamente semplice da eseguire, sicura (alle volte  computer assistita) anche se bisogna aggiungere che, in certi casi, i disagi post-operatori non sono lievi.

Il paziente in breve tempo riprende la sua naturale funzionalità masticatoria, ritrova il sorriso e si dimentica di aver portato una dentiera.

Se in buona salute, non esistono controindicazioni anche per i pazienti più anziani.

I costi per accedere all’ All on 4 sono sostenibili anche da un genere di clientela spesso non più giovane e non più in attività lavorativa.

Allora perché l’implantologia All on 4 non si dovrebbe consigliare a pazienti con elevate esigenze estetiche da soddisfare ?

L’implantologia All on 4 é indicata nella riabilitazioni di arcate complete, permette di evitare tecniche rigenerative più complesse o innesti ossei, ma è per definizione una dentiera senza palato fissata sugli impianti per cui la fuoriuscita dei denti avviene da una falsa gengiva artificiale. Questo protocollo, supportato dalla pianificazione chirurgica computer guidata, è essenzialmente utilizzato nella nostra Clinica nel caso di pazienti già portatori di protesi totale (dentiera). Quindi in prevalenza non più giovani.
Nel caso di pazienti con denti da estrarre l’ All on 4 è invece una tecnica piuttosto invasiva che prevede la rimozione di parte dell’osso residuo al fine di creare lo spazio per la flangia di falsa gengiva artificiale.

Se il lettore desidera approfondire questo argomento può cliccare su:

All on 4: indicazioni e precisazioni.

Una valida alternativa all’ implantologia All on 4

In queste situazioni il Dr. Villa, pur utilizzando un limitato numero di impianti dentali (4 nella mandibola e 5 nella mascella), ha sviluppato un suo protocollo di chirurgia non invasiva abbinata al carico immediato post-estrattivo, e lo ha chiamato Implantologia OnlyOne®. Questa tecnica, alternativa all’All on 4, ha portato la nostra Clinica a distinguersi per la qualità sia estetica che funzionale delle riabilitazioni con impianti dentali, in quanto l’emergenza dei denti avviene dalle gengive “naturali” del paziente.

Implantologia All on 4: nella foto la falsa gengiva artificiale

implantologia All on 4 alternativa

Implantologia OnlyOne: nella foto i denti fuoriescono dalle gengive naturali

Importante sull’implantologia All on 4 è sapere che:

Rimosso l’osso alveolare ed inseriti gli impianti dentali non sarà in nessun modo più possibile ricostruire l’osso amputato.
Dopo una riabilitazione di questo tipo con flangia di falsa gengiva artificiale non è più possibile tornare ad una riabilitazione con i denti che fuoriescano dalle gengive naturali.

I possibili svantaggi della implantologia All on 4

Vista oggi la notevole incidenza di perimplantite (processo infiammatorio che porta alla perdita di osso intorno agli impianti), si rischia seriamente, a causa dell’amputazione ossea prevista da questa tecnica, di non avere più osso residuo per posizionare nuovi impianti in sostituzione di quelli eventualmente andati perduti. A questo punto l’unica soluzione riabilitativa non potrà che essere la protesi mobile (dentiera).
Dalla nostra esperienza clinica abbiamo appreso che le pratiche di igiene orale domiciliare per il paziente riabilitato con falsa gengiva risultano essere più difficoltose, specie nei casi in cui la flangia di resina è di grosse dimensioni; ciò potrebbe aumentare il rischio di perimplantite.

Implantologia All on 4:

  • 4 impianti a carico immediato

  • intervento invasivo con la riduzione dell’osso residuo

  • disagio post-operatorio

  • i nuovi denti fluoriescono da una flangia di gengiva finta (resina artificiale)

  • mantimento igienico difficoltoso

  • estetica molto ridotta

Implantologia OnlyOne:

  • 4 impianti a carico immediato

  • intervento non invasivo

  • nessun disagio post-operatorio

  • i nuovi denti escono dalla gengiva naturale del paziente (no resina artificiale)

  • mantenimento igienico come per i denti naturali

  • estetica eccellente

I pazienti che scelgono un’alternativa all’implantologia All-on 4

Se desiderate leggere due casi di pazienti che hanno scelto una riabilitazione diversa dallimplantologia All on 4, per evitare che i loro denti fuoriuscissero da una gengiva artificiale, potete cliccare su i sottoindicati :

Implantologia in paziente con protesi
Intervento implantologia su arcata superiore

Interessanti anche le riabilitazioni di giovani signore che non accettavano la gengiva artificiale della tecnica All on 4, abbiamo raccolto alla fine dell’articolo i loro commenti. Cliccate su :

Implantologia estetica su gengiva naturale
Implantologia a carico immediato e piorrea

L’esperienza in implantologia come valore aggiunto

Così la decennale esperienza e la continua ricerca ha portato la nostra Clinica ad essere un centro di implantologia d’avanguardia per il trattamento di pazienti con parodontite avanzata (piorrea), specie in casi con poco osso ed esigenze estetiche elevate…

Il nostro scopo è sempre stato quello di dare più confort possibile al paziente; prima, durante e dopo l’intervento.

2018-07-30T15:27:51+00:0010 ottobre 2012|Implantologia All-on-4®|
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”
INFO E PRENOTAZIONI