Carico immediato post-estrattivo mandibolare. Alternativa alla tecnica All-on-4®.

//Carico immediato post-estrattivo mandibolare. Alternativa alla tecnica All-on-4®.

Il paziente di 59 anni di Torino si era presentato alla nostra Clinica per richiedere una riabilitazione a carico immediato con impianti dentali nelle due arcate. Desiderava però, per prima cosa, affrontare il grosso problema dell’arcata inferiore (mandibola) dove si evidenziavano due vecchi ponti oramai usurati ed irrecuperabili e dove gli elementi dentali anteriori erano completamente abrasi. Oltre al problema funzionale era urgente per il paziente correggere il difetto estetico.

arcata inferiore

La situazione iniziale arcata inferiore (mandibola).

Alternativa al protocollo All-on-4®. Analisi del caso.

E’ parso evidente che i denti anteriori andavano rimossi e si è pianificato un intervento per inserire 4 impianti dentali a carico immediato. La tecnica normalmente utilizzata per l’inserimento degli impianti nella mandibola è il protocollo All-on-4® che prevede, come sappiamo, una riabilitazione con una flangia di gengiva artificiale. Nella nostra Clinica evitiamo, nei limiti del possibile, di procedere con la tecnica All-on-4® in modo da ottenere,soprattutto nei pazienti ancora giovani, un risultato estetico ottimale con la fuoriuscita degli elementi dentali dalla gengiva naturale. La nostra lunga esperienza nel risolvere casi come questo soddisfa le aspettative di molti pazienti che non vogliono la fuoriuscita dei denti da una flangia di gengiva artificiale (che a loro modo di vedere rende questo tipo di riabilitazione molto simile ad una dentiera).

Questa tecnica di carico immediato post-estrattivo che prevede la fuoriuscita dei denti dalle gengive naturali con la protesi definitiva sempre avvitata sugli impianti è stata ideata dal Dr. Roberto Villa e chiamata OnlyOne®.

Chirurgia mini-invasiva. Le fasi dell’intervento.

Al paziente, in sedazione cosciente, sono stati rimossi i denti residui e contemporaneamente inseriti nelle zone strategiche dei canini e del secondo premolare sinistro e del primo molare destro 4 impianti dentali. A seconda della tipologia dell’osso, sono stati scelti 3 tipi diversi di impianti dentali. E’ stato deciso e pianificato volutamente di inserire gli impianti non solo nella zona anteriore, ma anche nell’osso post-estrattivo della zona molare perché ci dava ampie garanzie di densità e stabilità. Grazie anche a questo, tutto l’intervento è stato eseguito in chirurgia mini-invasiva.

La panoramica finale

La panoramica finale con gli impianti dentali inseriti.

Minima invasività chirurgica in implantologia significa  ridurre il più possibile lo scollamento di lembi gengivali  al fine sia di lasciare intatto il tessuto vascolare, che è fondamentale per i processi riparativi. Il tipo di guarigione post-chirurgica  sfrutta cosi al massimo le potenzialità riparative dell’ organismo stesso con il vantaggio di ottenere una situazione estetica finale di alto livello; questo tipo di chirurgia permette infatti di evitare la contrazione dei tessuti gengivali.

Nel giro di 24 ore al paziente, che ha riferito di non avere sentito alcun dolore, è stato consegnato un provvisorio fisso avvitato sugli impianti.

La situazione iniziale

La situazione iniziale arcata inferiore (mandibola).

Emergenza dei denti avvitati sugli impianti dalle gengive

Il provvisorio a 2 settimane dall’intervento. Emergenza dei denti avvitati sugli impianti dalle gengive naturali con ottima morfologia dei tessuti.

Conclusioni: anche nella mandibola si può evitare l’All-on-4®.

Questo intervento di implantologia dentale a carico immediato dimostra che anche nella zona mandibolare si può evitare la classica tecnica All-on-4® che impone una cospicua rimozione di osso per creare spazio alla falsa gengiva artificiale. Questa alternativa mini-invasiva ci consente di ottenere una riabilitazione estetica eccellente con l’emergenza dei denti dalle gengive naturali e di facilitare inoltre al paziente le pratiche di igiene orale domiciliare.

Il lettore, se crede, può verificare come sia stato risolto un caso simile a quello appena descritto, cliccando qui

2018-11-08T10:05:20+00:002 maggio 2013|Implantologia All-on-4®|0 Commenti
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”

Scrivi un commento

INFO E PRENOTAZIONI