Gengive gonfie: cause.

//Gengive gonfie: cause.

Le gengive gonfie sono il primo segnale di un problema nel nostro cavo orale. E’ opportuno non trascurarlo perché una gengiva infiammata che duole durante lo spazzolamento, tenderà prima o poi a sanguinare.
Analizziamo ora il momento che precede il sanguinamento gengivale, quando le gengive sono gonfie, arrossate e fanno male.
Le cause che possono generare un’infiammazione alle gengive possono essere molteplici, dalle più banali alle più serie.

Gengive gonfie, quali sono le cause ?

Cause delle gengive gonfie dovute a scarsa o non corretta igiene orale:

  • La placca batterica: se non quotidianamente rimossa, insieme alla presenza di tartaro (placca che si calcifica), induce una continua infiammazione gengivale che tende a cronicizzare.
  • L’uso di uno spazzolino troppo duro: uno spazzolamento troppo energico può causare traumi alle gengive rischiando di infiammarle e causare una recessione gengivale.

Cause fisiologiche delle gengive gonfie:

  • Eruzione di un dente nei bambini: le gengive si gonfiano e si congestionano fino allo spuntare del dente.
  • Gravidanza: l’ipertrofia gengivale nella gravida e durante l’allattamento è dovuta alla modifica dei livelli ormonali che facilitano la ritenzione idrica e l’aumento del circolo sanguigno. Inoltre in questo periodo della vita della donna la placca batterica spesso diventa più aggressiva.


Altre Cause delle gengive gonfie:

  • Farmaci : alcuni farmaci possono alle volte avere effetti collaterali che inducono una infiammazione gengivale.
  • Stress: una compromissione del sistema immunitario dovuto a tensione nervosa eccessiva, potrebbe favorire una improvvisa sofferenza gengivale.
  • Ricostruzioni dentali e protesi non correttamente eseguite.

Gengive gonfie rimedi

  • Utilizzare un collutorio ad azione antisettica e disinfettante consigliato dal vostro dentista secondo le sue indicazioni.
  • Pulire i denti con dentifricio e spazzolino dopo ogni pasto, almeno tre volte al giorno e per almeno 3 minuti.
  • Utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno avendo cura di non manovrarlo in modo troppo energico.
  • Sottoporsi a distanza di 6 mesi alla pulizia professionale dall’Igienista dentale (detartrasi)
2017-04-23T14:29:13+00:005 settembre 2015|Piorrea / parodontite|
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”
INFO E PRENOTAZIONI