Parodontite grave. Implantologia Estetica OnlyOne®

//Parodontite grave. Implantologia Estetica OnlyOne®

Roberto di circa 40 anni è giunto alla nostra osservazione in quanto soffriva da anni di parodontite, piorrea. Molti elementi dentali dell’arcata superiore erano ormai irrimediabilmente compromessi dalla parodontite ed era ben visibile, tra l’altro, l’estrusione di un canino (questo dente si era allungato in modo abnorme con una evidente recessione della gengiva.

Il paziente era giunto alla convinzione, dopo altre visite cliniche, che l’implantologia dentale fosse l’unico rimedio possibile per porre fine in modo definitivo ai suoi problemi sia funzionali che estetici. Era stato inviato per una visita nella nostra Clinica da un collega odontoiatra di Novara per pianificare ed eseguire la parte chirurgica di implantologia dentale, con l’accordo che avrebbe in seguito provveduto lui stesso alla riabilitazione protesica definitiva.

Parodontite grave

Parodontite grave: nella foto la situazione iniziale

parodontite grave impianti inseriti

La panoramica con gli impianti inseriti

Parodontite grave e poco osso (osso residuo scarso)

E’ stata effettuata al paziente una TAC Cone Beam e, tramite un software dedicato, è stata elaborata in un modello tridimensionale . Da una prima analisi è parso evidente che nelle zone posteriori dell’arcata superiore il deficit osseo (osso residuo scarso) era tale da creare difficoltà per l’inserimento degli impianti. I seni mascellari, infatti, risultavano molto espansi. E’ stata quindi inizialmente considerata l’idea di pianificare un singolo intervento che avrebbe previsto:

  • la rimozione di tutti i denti
  • l’inserimento di 4 impianti nella zona anteriore (la zona degli incisivi centrali e dei canini)
  • il rialzo, sia destro che sinistro, del seno mascellare e rigenerazione ossea guidata con innesto osseo di biomateriale

Parodontite grave: la riabilitazione del paziente

Il paziente sarebbe stato quindi riabilitato fino ai premolari con una protesi provvisoria avvitata sugli impianti. Dopo il necessario periodo (circa 9 mesi) di maturazione degli innesti ossei di biomateriale, tecnica rigenerativa ossea, sarebbero stati inseriti 2 impianti posteriori.

L’intervento cosi prospettato era indubbiamente lungo e complesso. Con un ulteriore lavoro di analisi della TAC  (tridimensionale) , si è visto che, inclinando di molto gli impianti sia nella zona anteriore che nella zona posteriore, era possibile:

  • evitare gli innalzamenti dei seni e gli innesti ossei
  • fare fuoriuscire i denti dalle gengive naturali del paziente secondo la Tecnica OnlyOne®.

Impianti dentali e carico immediato OnlyOne®.

Al paziente, in sedazione cosciente, sono stati rimossi tutti i denti dell’arcata superiore ed inseriti contemporaneamente 3 impianti dentali negli alveoli post-estrattivi (le cavità rimaste dopo la rimozione dei denti).

Nelle zone posteriori sono stati inseriti altri 2 impianti molto inclinati in modo da poter sfruttare al meglio, anche nella zona palatale, il poco osso residuo a disposizione. E’ stata ottenuta, per tutti gli impianti inseriti, una buona stabilità, sufficiente per utilizzare il protocollo del carico immediato.

Nella zona del canino estruso (allungato) si è infine deciso, con un piccolo intervento, di spostare i tessuti in modo da eliminare la recessione ed uniformare la linea gengivale in modo armonico. Il giorno dopo l’intervento si è provveduto a consegnare al paziente una riabilitazione provvisoria fissa avvitata sugli impianti inseriti.

parodontite grave

Provvisorio avvitato sugli impianti a 24 ore dall’intervento.

parodontite grave la riabilitazione definitiva tre anni dall’intervento.

La riabilitazione definitiva OnlyOne® di entrambe le arcate a distanza di tre anni dall’intervento.

Conclusioni

Il paziente era pienamente soddisfatto del risultato ottenuto ed ha manifestato il desiderio di riabilitare al più presto possibile anche l’arcata inferiore. A distanza di un mese è stato effettuato anche l’intervento sull’arcata inferiore utilizzando anche in questo caso il protocollo OnlyOne®. Il paziente si è dichiarato estremamente soddisfatto della riabilitazione implantare sia dal punto di vista funzionale, che estetico.

Parodontite grave il sorriso

Parodontite grave: il sorriso iniziale

parodontite grave sorriso finale

Il sorriso finale a tre anni dall’intervento di Implantologia OnlyOne®

2018-11-08T10:22:56+00:0015 novembre 2012|Implantologia con Poco Osso|0 Commenti
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”

Scrivi un commento

INFO E PRENOTAZIONI