Implantologia con poco osso2018-07-11T10:54:42+00:00
Landing Clinica
INFO E PRENOTAZIONI
Landing Clinica
INFO E PRENOTAZIONI
Implantologia dentale senza osso

Implantologia con poco osso

Vuoi risolvere il tuo caso? Contattaci!

Vuoi risolvere il tuo caso? Contattaci!




Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs 196/2003.

Implantologia con Poco Osso

Nessun odontoiatra con solo una semplice visita può valutare la qualità e quantità di osso residuo a disposizione per scegliere di intervenire con l’Implantologia.
Dovrà, senza dubbio, avvalersi di indagini radiologiche.

Come si fa a sapere se si ha osso sufficiente per fare un impianto dentale?

Vediamo gli esami radiografici in uso in odontoiatria:

  • Ortopantomografia (panoramica): fornisce solo una valutazione della quantità di osso presente in altezza, ma non può fornire informazioni sullo spessore.
  • TAC Cone Beamquesto tipo di indagine radiologica è indispensabile, ci permette di svelare l’altezza e lo spessore dell’osso residuo. In seguito, per mezzo del software dedicato, si crea un modello tridimensionale del cranio del paziente che ci permette di individuare eventuali aree di osso residuo altrimenti non evidenziabili su cui ancorare gli impianti, simulare l’intervento chirurgico implantare e trasferirlo, tramite speciali dime (mascherine chirurgiche), nella bocca del paziente.

Alternative all’innesto osseo

Per evitare il più possibile i tradizionali protocolli chirurgici che prevedono tecniche invasive di ricostruzione, con l’utilizzo di prelievi di osso dall’anca, dalla teca cranica oppure osso di banca

Le alternative all’innesto osseo nei casi di pazienti con poco osso prevedono:

  • Impianti corti
  • Impianti inclinati
  • Impianti pterigoidei e zigomatici.

Queste soluzioni chirurgiche a carico immediato offrono tempi rapidi di riabilitazione.

Come prevenire la perdita di osso?

Vorremmo puntualizzare che l’estrazione di denti e l’uso, pur provvisorio, di una protesi mobile porta inevitabilmente alla perdita di osso. Per cui il posizionamento di impianti a carico immediato subito dopo l’estrazione dei denti è il miglior modo in assoluto per prevenire questa perdita ossea.

Nella nostra Clinica abbiamo sviluppato il rivoluzionario protocollo OnlyOne®. Questa tecnica di implantologia è indicata per i pazienti con denti irrecuperabili e poco osso.

Conclusione: carico immediato anche in pazienti con poco osso.

Pazienti che hanno portato per anni una protesi mobile che ha generato una marcata perdita ossea o pazienti con parodontite avanzata (piorrea) possono essere, quasi sempre, riabilitati con una protesi fissa nel giro di 24 ore, senza necessità di innesto osseo, tramite il posizionamento di impianti dentali con Protocollo di Carico Immediato OnlyOne®.

CLINICA ODONTOIATRICA VILLA S.R.L.

Via Duomo 10, 13900 Biella – Tel. 015 352481 | Fax: 015.26284
P.IVA/CF: 02109010021 | Cap. Soc.: € 10.000 i.v. – Num. REA: BI 0180518
P.E.C.: clinicaodontoiatricavilla@legalmail.it

INFO E PRENOTAZIONI