L’Implantologia come soluzione per la mia malattia parodontale

//L’Implantologia come soluzione per la mia malattia parodontale

Implantologia per la parodontite

La sua parodontite (piorrea) andava affrontata una volta per tutte.

Le prime sensazioni di questa esperienza.

D: Signora, come è venuta a conoscenza della Clinica Odontoiatrica Villa ?

R: Tramite internet. Soffrivo da tempo di parodontite. E’ una patologia di famiglia, alcuni miei cari ne avevano già sofferto. Ho cominciato perciò a documentarmi su internet ed a girare qualche studio per consulti. Molti studi mi hanno prospettato per il mio caso la tecnica di implantologia All-on-4 e qualcuno la barra di Toronto.
Ero però fermamente convinta a cercare qualcosa di meglio soprattutto a livello estetico.

D: Lei quindi era a conoscenza della tecnica di implantologia All-on-4®, dei suoi pregi e dei suoi difetti ?

R: Si, oltre ad avere letto su internet, il mio vecchio dentista mi aveva spiegato bene di che cosa si trattava. Mi consigliava di pazientare prima di arrivare a questo tipo di riabilitazione. Ho cercato di preservare i miei denti più a lungo possibile con interventi conservativi. L’infezione comunque non si arrestava, andava sempre peggio e ho capito che dovevo affrontare una volta per tutte il mio problema.

D: Lei, come già accennato, non conosceva il Dr. Roberto Villa ?

R: No, è stato per puro caso che sono finita sul suo sito internet. Però poi, l’ho consultato a fondo.
Sono andata a vedere i casi risolti, ho guardato le foto, mi sono documentata molto. Tutto questo è stato fatto in accordo con mio marito. Lui mi ha sempre incoraggiata ed ha partecipato con me nella ricerca del professionista più qualificato a cui rivolgersi per risolvere il mio caso. La qualità dei risultati era la priorità che ci eravamo preposti.

Poi , fatta la scelta, ho deciso di prenotare una visita a Biella. Sono venuta questa primavera per fare la prima visita e ho parlato con il Dr. Roberto Villa . Ho preso poi del tempo per riflettere sulla soluzione proposta dal dottore. I miei fastidi ai denti andavano nel frattempo peggiorando. Avevo gli incisivi anteriori “aperti “ e mi erano stati incollati provvisoriamente dal mio dentista con una specie di lamierina interna. Dopo un po’ di tempo però non tenevano più ed il disagio di non potere masticare correttamente era diventato insostenibile. Ho deciso ad un certo punto di affidarmi al Dr. Villa.

D: Aveva dei timori particolari nell’effettuare questo tipo di intervento di Implantologia?

R: Io pensavo di affrontare l’intervento di implantoogia in un altro modo, ero spaventata di rimanere per un certo tempo senza denti. Ho confidato questa preoccupazione al Dr. Villa e ne abbiamo parlato. Per il resto non avevo altri timori, sono coraggiosa e sono venuta il giorno dell’operazione molto tranquilla. Ho un carattere forte.

D: Le è stata fatta durante l’intervento una sedazione cosciente, ha sentito dolore?

R: Assolutamente, non ho sentito dolore.

D: Ha notato sul viso il giorno susseguente all’intervento qualche segno, edema o livido,?

R: No, proprio nulla di evidente. Ho avuto solo un piccolo gonfiore gengivale che si sta attenuando grazie anche alla terapia antibiotica post-intervento.

D: Quale sensazione ha provato quando le è stato consegnato il provvisorio avvitato sugli impianti?

R: Ieri sera dopo l’inserimento della protesi provvisoria avevo paura a mordere liberamente. Non ero più abituata ad utilizzare gli incisivi centrali per masticare.

D: Quali miglioramenti ha notato dopo la sua riabilitazione con gli impianti dentali?

R: Oltre alla ripresa della corretta masticazione, devo dire che è migliorata anche la bocca, prima ero sempre molto gonfia sotto le narici, gonfiore dovuto probabilmente all’infezione. Inoltre già dal primo giorno dopo l’intervento, verso sera, ho avuto la sensazione di respirare meglio. Prima mi sentivo sempre chiusa pur non avendo il raffreddore o altre sindromi da raffreddamento.

D: Oggi è tornata nella Clinica del Dr. Villa, per un controllo o vi è stato qualche problema?

R: Sono venuta a farmi vedere perché sentito una tensione in bocca. Non sapevo se era una cosa normale, non avendo mai affrontato questo tipo di intervento. Sono stata tranquillizzata. Mi hanno ritoccato dei punti e hanno controllato che tutto procedesse bene.

D: Per concludere, possiamo ritenere soddisfacente la sua esperienza con una riabilitazione con impianti dentali? Senza alcuna riserva?

R: Si, devo dire che è andato davvero tutto bene . Come desideravo, i miei denti fuoriescono dalla gengiva naturale e sono soddisfatta del risultato estetico. Il Dr. Villa e tutti i suoi collaboratori sono stati con me molto gentili.

Il caso della paziente intervistata è stato pubblicato sul nostro blog.
Se desiderate leggerlo cliccate su :Parodontite e implantologia: una paziente motivata e alla ricerca della qualità

2018-01-15T08:49:16+00:005 ottobre 2012|Il racconto dei pazienti|
INFO E PRENOTAZIONI