Parodontite: l’importanza della prima visita

//Parodontite: l’importanza della prima visita

Parodontite. La visita parodontale ha lo scopo di valutare lo stato di salute di tutti i tessuti di sostegno del dente (gengiva, legamento parodontale, osso alveolare, cemento radicolare) permettendo quindi di diagnosticare l’eventuale presenza di malattia parodontale/piorrea.

I denti si muovono. Parodontite

Questa visita dovrebbe essere effettuata:

  • a tutti i pazienti,

  • su tutti i denti
  • su tutti gli impianti dentali inseriti

E’ una diagnosi che viene fatta interpretando ed elaborando tutti i dati raccolti con:

  • anamnesi
  • esame obiettivo
  • sondaggio parodontale
  • seriato radiologico

Vediamoli nel dettaglio…

Anamnesi

L’anamnesi valuta la presenza di alcuni fattori come:

  • fumo,
  • diabete o malattie sistemiche ,
  • assunzione di alcuni farmaci che possono influenzare l’insorgenza o la progressione della parodontite.

Esame obiettivo

Valutando la forma ed il colore delle gengive si identificano i fattori che possono favorire l’accumulo di placca batterica come:

  • tartaro,
  • carie,
  • otturazioni,
  • corone imprecise o debordanti,
  • affollamento dentale.

Sondaggio parodontale.

Il sondaggio parodontale serve a diagnosticare l’eventuale presenza di tasche parodontali (perdita di attacco tra il dente ed i suoi tessuti di sostegno). Viene eseguito con un apposito strumento millimetrato, la sonda parodontale. Questa sonda viene inserita nel solco gengivale (lo spazio tra dente e gengiva) facendola scorrere lungo tutta la circonferenza di ogni elemento dentale, esercitando una pressione di circa 30 grammi. Se si rileva una misurazione superiore a 3 mm abbiamo la presenza di una tasca parodontale.
Per stabilire se una tasca è attiva, sondando, si noterà la presenza di sanguinamento.
Il rilevamento della mobilità dentale completa l’esame obiettivo.
Ci teniamo a ricordare che la mobilità di un dente può essere non solo di origine parodontale, ma anche endodontica oppure traumatica e non va valutata con le dita ma con appositi strumenti.

parodontite e placca batterica sondaggio parodontale

Le misurazioni ed i livelli di sanguinamento vengono registrati in un’apposita cartella, che permetterà di monitorare l’andamento della malattia parodontale. Durante gli appuntamenti d’igiene periodici, stabiliti in base al grado di collaborazione di ogni singolo paziente, le misurazioni andranno ripetute per essere valutate con quelle fatte in precedenza.

Seriato radiologico

Il seriato radiologico o status è un’insieme di tutte le lastrine endorali necessarie per la ricostruzione di entrambe le arcate (dente per dente). E’ indispensabile per l’esatta valutazione delle condizioni dell’osso intorno ai denti ed agli impianti. Se poi, il parodontologo lo ritiene necessario, può essere eseguita anche una Tac Cone Beam.

Se ti capita di avere:

  • dolore alle gengive
  • gengive che sanguinano quando ti spazzoli i denti
  • spazi che si sviluppano fra i denti
  • gengive gonfie oppure tese
  • i denti appaiono più lunghi di prima
  • alito cattivo persistente
  • comparsa di sensibilità dei denti durante la masticazione

E’ opportuno prenotare al più presto una visita dal tuo dentista di fiducia.

2018-09-13T14:04:44+00:0021 giugno 2017|Piorrea / parodontite|
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”
INFO E PRENOTAZIONI