Quanto durano gli impianti dentali?

//Quanto durano gli impianti dentali?

Ecco una delle domande che più spesso vengono fatte dal paziente che chiede informazioni sugli impianti dentali. Leggendo l’articolo ti spiegheremo come ti devi comportare per far si che la tua riabilitazione protesica duri il più a lungo possibile.

Ma quanto dura un impianto dentale?

Dopo 10/15 anni hai alte probabilità (90%) che i tuoi impianti dentali siano in perfetto stato, in grado di svolgere la loro funzione.

Attenzione: è importante precisare che questa percentuale è attendibile solo quando:

  • L’intervento di implantologia è stato correttamente pianificato ed eseguito.
  • Si sono utilizzati materiali (impianti dentali e corone protesiche) di primissima qualità.
  • Ti sei attenuto scrupolosamente alle indicazioni post-operatorie ricevute.
  • Ti sei dimostrato collaborativo nel rispettare le pratiche di igiene orale domiciliare.
  • Ti sei presentato puntuale ai controlli clinici e radiologici e alle sedute di igiene professionale (detartrasi) programmati dopo l’intervento.

Impianti dentali durata

Dobbiamo inoltre considerare una variabile che potrebbe incidere sulla durata di un impianto dentale: la zona in cui ti sono stati posizionati (ad esempio nella mandibola o nella mascella oppure nel settore anteriore o posteriore della bocca).

Sono previste delle garanzie sul mio impianto dentale?

Se tu paziente ti sarai impegnato a seguire le raccomandazioni sopra riportate, i centri odontoiatrici ti dovrebbero garantire che per 10 anni, per qualsiasi problema post-intervento verrai assistito gratuitamente, come gratuita sarà l’eventuale sostituzione di impianti dentali andati perduti per perimplantite o mancata osteointegrazione.

(Attento: ti raccomandiamo prudenza se qualcuno ti offre garanzie più protratte o addirittura a vita. Informati bene sulle condizioni proposte e leggi bene il documento della garanzia).

A quali controlli mi devo sottoporre per i primi 10 anni dall’intervento?

Questi sono i controlli per una buona durata nel tempo dei tuoi impianti dentali:

  • Una seduta d’igiene professionale almeno 1 volta l’anno.
  • Una radiografia endorale per ogni impianto una volta all’anno (seriato radiologico).
    Nota bene: una panoramica non è sufficiente per un completo controllo.

Conclusione : a proposito di garanzie…

L’avvento di nuove tipologie di impianti e di nuove componenti implantoprotesiche ha dato la possibilità, nella nostra Clinica, di riabilitare sempre i pazienti con protesi avvitate e non cementate.
Per te questo è un vantaggio considerevole perché nel caso di controlli o problemi agli impianti (come ad esempio perimplantiti o nel caso di fratture degli elementi dentali) il dentista potrà svitare le corone con speciali cacciavite.
Gli impianti possono essere così più facilmente controllati e, se affetti da perimplantite, sostituiti. Le corone originali, preservate, verranno riavvitate senza difficoltà sul nuovo impianto dentale.

2018-10-05T11:04:29+00:0019 giugno 2017|Informazioni Impianti Dentali. Indicazioni|
Dott Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. E' stato relatore a “Departement of Implant Dentistry della “Peking University”. Relazione sul “Carico immediato Post-estrattivo”
INFO E PRENOTAZIONI