Sbiancamento dentale con laser

//Sbiancamento dentale con laser
Sbiancamento dentale con laser2018-10-10T07:24:45+00:00
  • ragazzo giovane

Sbiancamento dentale con laser

Sbiancamento dentale: perchè?

Il colore dei denti è una caratteristica geneticamente determinata: ognuno ha il suo, un po’ come succede per pelle e capelli.

Il sorriso e i denti sono tra le prime cose che si notano quando si comunica con gli altri.

  • Un bel sorriso è il nostro primo biglietto da visita.
  • Avere un sorriso con i denti bianchi e luminosi aiuta senz’altro a migliorare ed a rendere più gradevole l’aspetto generale di una persona, sia di fronte a se stessa, migliorandone l’autostima, che di fronte agli altri.

La televisione mostra sempre di più modelle dagli splendidi denti bianchi, sorrisi degli attori televisivi senza imperfezioni.

Lo sbiancamento dentale professionale è una tecnica sicura ed efficace ed è un trattamento che può essere ripetuto nel tempo. Il risultato del trattamento varia ovviamente da paziente a paziente in base alla struttura dei denti. E’ comunque fondamentale una corretta igiene orale per un risultato efficace e duraturo nel tempo.

La parte esterna del dente è costituita da smalto, un minerale formato da cristalli prismatici rivestiti da una guaina e tenuti insieme da una speciale colla prismatica. La parte interna si chiama invece dentina ed è formata da moltissimi tubuli uniti gli uni agli altri. La dentina ha un colore giallastro le cui diverse sfumature costituiscono la base della colorazione del dente. Lo smalto infatti è traslucido e non ha un colore proprio ma riflette quello della dentina sottostante. Nella maggior parte dei casi l’ingiallimento dei denti è dovuto all’alimentazione e all’età, in quanto lo smalto non è inerte ma presenta assorbimento e scambio ionico con la saliva. La guaina e la colla interprismatica assorbono le sostanze che contengono pigmenti coloranti (cibi, fumo, caffè, vino ecc), riducendo così la traslucenza del dente.

Oggi fortunatamente disponiamo di soluzioni innovative ed al passo con le nuove scoperte scientifiche, quali lo sbiancamento professionale, che ci permettono di risolvere questo problema al fine di poter dare ai nostri pazienti quello che viene definito “un bel sorriso”.

Come si svolgono le diverse fasi dello sbiancamento dentale con laser?

Pre-Procedura:

  1. Visita per definire la salute dentale (se sono presenti denti ricoperti, devitalizzati e otturazioni).
  2. Accurata igiene professionale dei denti (1/2 settimane prima del trattamento).
  3. Fotografie pre-trattamento.

Preparazione:

  1. Viene applicato un’ apribocca.
  2. Si isolano le gengive con un materiale specifico.

Sbiancamento con laser:

  1. Il gel sbiancante viene applicato sui denti ed attivato con il Laser per 30 secondi.
  2. Il gel sbiancante viene rimosso e riapplicato durante la procedura per 3 volte.
  3. L’intero trattamento può durare da 30 min. a 1 ora.

Post-Procedura:

  1. Tutti i materiali sono rimossi dalla bocca del paziente.
  2. Vengono valutati i risultati.
  3. Vengono scattate le foto post-trattamento.

Infine dopo lo sbiancamento dentale vengono fornite al paziente informazioni sui comportamenti post-trattamento
(per es. evitare di assumere sostanze colorate per le 48 ore successive).

INFO E PRENOTAZIONI