Parodontite trattamento chirurgico oppure estrazione dei denti e impianti?

//Parodontite trattamento chirurgico oppure estrazione dei denti e impianti?

Ho una parodontite di grado avanzato, ci sono cure per me?

Se sei un paziente affetto da parodontite avanzata (piorrea) i trattamenti a te dedicati dallo specialista Parodontologo si pongono l’obbiettivo di arrestare la malattia. La completa e vera risoluzione della piorrea è più difficile perché in certe situazioni avanzate, soprattutto se sei un tipo poco collaborativo (nel senso che tendi a non rispettare le pratiche di igiene orale quotidiana e trascuri le sedute di igiene professionale), basterà una minima presenza di placca batterica per fare nuovamente risvegliare e progredire la tua malattia.

I miei denti cominciano a muoversi, sono molto preoccupato, cosa fare?

E’ necessario che tu sappia con chiarezza i pro e i contro dei percorsi riabilitativi che ti verranno proposti.

Quando un dentista visiterà un paziente come te, con parodontite avanzata (piorrea) e mobilità dentale, farà un esame clinico e radiologico.

Dovrà valutare:

  • i sondaggi (misurazione della profondità delle tasche)
  • la mobilità dei denti
  • il grado di perdita ossea intorno ai denti

Poi il dentista prenderà una decisione.

  • Ti affiderà allo specialista Parodontologo e all’Igienista dentale per un percorso di cure parodontali  ed eventuali chirurgie per risolvere le tasche dei denti diagnosticati come recuperabili.
    Importantissima in questo caso la collaborazione del paziente nell’igiene domiciliare

  • I denti valutati irrecuperabili ti verranno estratti

Sostituire i denti irrecuperabili affetti da parodontite avanzata. Come?

Ti verrà estratto il dente affetto da parodontite e potrai scegliere di inserire subito un impianto dentale utilizzando l’osso residuo dell’alveolo post-estrattivo, che molto spesso è un osso qualitativamente e quantitativamente in grado di sostenerlo (ad esempio utilizzando il protocollo di carico immediato).

Nota bene: prima di inserire l’impianto dentale, verrà effettuata una terapia parodontale per arrestare la malattia sui denti che verranno mantenuti. Indispensabile la tua collaborazione nel mantenere un igiene domiciliare molto accurata.

Nei casi di parodontite avanzata, quando, dopo avere fatto un’attenta diagnosi, i tuoi denti sono stati valutati come irrecuperabili, puoi anche decidere di continuare a curarli per la parodontite. Devi sapere, però, che, a lungo andare, l’accanimento terapeutico delle cure per la tua malattia potrebbe portare inevitabilmente ad una costante e progressiva perdita ossea. Importante è che tu sia consapevole che continuando a mantenere in bocca denti molto compromessi dal punto di vista parodontale, rischi di non potere in futuro inserire impianti se non ricorrendo ad interventi di innesto o rigenerazione ossea.Questi tipi di ricostruzioni saranno per te lunghe, costose e spesso non sono in grado di garantirti risultati certi.

Ripetiamo che la scelta di approccio per risolvere un caso di parodontite avanzata non è semplice, ma adesso ci auguriamo tu abbia le idee un po’ più chiare e potrai decidere insieme al tuo dentista quale possa essere per te la strada più conveniente.

2018-07-30T14:29:09+00:0020 giugno 2017|Piorrea / parodontite|
Dr. Roberto Villa
E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®. Ha pubblicato su riviste internazionali diversi articoli riguardanti protocolli chirurgici innovativi.
INFO E PRENOTAZIONI