fbpx
  • Home
  • Implantologia a carico immediato
implantologia a carico immediato

Implantologia a carico immediato

Grazie all’Implantologia a carico immediato oggi è possibile trattare pazienti, con denti irrecuperabili affetti da Parodontite Avanzata e Poco Osso, con riabilitazioni sia provvisorie che definitive.

Implantologia a carico immediato che cos’è?

Si estraggono i denti e nel giro di 24/48 ore dall’intervento si consegna un provvisorio su impianti in grado di ripristinare la funzionalità masticatoria e l’estetica del paziente.

implantologia a carico immediato

Qual è la durata di un implantologia a carico immediato?

La percentuale di successo varia tra il 92 e il 98%. Dipende da diversi fattori:

  • manualità ed esperienza del chirurgo che opera
  • materiali con i quali vengono costruiti gli impianti
  • controlli periodici da parte del paziente stabiliti in base al grado di collaborazione e alla difficoltà dell’intervento.

I vantaggi quali sono?

Il vantaggio principale è il tempo di attesa, non bisogna aspettare i classici 3/6 mesi come avviene nel carico differito. I nuovi denti vengono consegnati nel giro di 24 ore dopo l’intervento.

Altro vantaggio sia la riabilitazione provvisoria che definitiva sono sempre avvitate quindi si possono svitare in caso di controlli più approfonditi.

Impianti a carico immediato rischi

Se l’intervento viene eseguito correttamente l’insorgenza di rischi sono estremamente limitati. Nella mandibola, data la presenza del nervo alveolare inferiore, in casi rari possono avvenire lievi parestesie del labbro che potrebbero durare alcune settimane.

Esiste un limite di età per poterlo fare?

Se il paziente è in buona salute non esistono limiti di età

Ma durante l’intervento di implantologia sentirò dolore?

Sarai costantemente sotto il controllo di un medico anestesista che ti somministrerà, in base alla tua situazione clinica e al tuo stato di agitazione, dei farmaci specifici.

Nei casi più semplici, verranno usati dei comuni tranquillanti per bocca (es. farmaci come le benzodiazepine). Se invece l’intervento sarà più lungo l’effetto sedativo sarà ottenuto tramite via endovenosa, per lenta perfusione

Quali saranno gli effetti su di me di questa tecnica sedativa?

Ti sentirai rilassato, tranquillo e mentre il chirurgo opera sarai in grado di collaborare e seguire i suoi inviti, ad esempio se ti chiede di chiudere o aprire la bocca oppure di girare la testa. Non avrai spiacevoli episodi o sensazioni di conati di vomito.

Esistono delle controindicazioni alla sedazione cosciente?

Il tempo ti sembrerà scorrere molto rapidamente.
 Alla fine avrai la sensazione piacevole di non avere sentito dolore e di non esserti accorto di nulla.

Non esistono controindicazioni all’utilizzo della sedazione cosciente, il medico anestesista valuterà caso per caso ed adatterà i dosaggi dei farmaci in base al tuo grado di ansia.

Uno degli step più importanti è la 1° visita

Vediamo in che cosa consiste:

  • valutazione medica della situazione clinica del paziente tramite un apposito questionario
  • esecuzione di una panoramica dentale
  • controllo dei denti e dei tessuti gengivali ed orali
  • valutazione estetica in relazione alle aspettative del paziente
  • esecuzione della TAC Cone Beam
  • rielaborazione della TAC in un modello tridimensionale tramite un apposito software
  • spiegazione al paziente della pianificazione chirurgica in modo che egli sia perfettamente a conoscenza del tipo di intervento per lui più indicato in base alla sua situazione clinica.

Ci teniamo a ricordare che:

Tutti i pazienti che necessitano di una visita per riabilitazioni con impianti dentali sono visitati personalmente dal Dr. Roberto Villa e dal Dr. Gabriele Villa.

E se ti hanno detto che hai poco osso?

Molti pazienti si presentano alla nostra osservazione, dopo avere fatto altre visite, riferendoci che è stata diagnosticata loro una mancanza di osso. Questi pazienti sono convinti dell’impossibilità di intervenire con l’implantologia dentale.

Vogliamo puntualizzare che:

Con sorpresa, la maggior parte delle volte, ci accorgiamo che la valutazione è stata fatta basandosi esclusivamente su di una radiografia panoramica.

la panoramica dentale non è sufficiente per verificare mancanza di osso. L’unica indagine radiologica che permette al chirurgo di conoscere l’altezza precisa e lo spessore dell’osso a disposizione per l’inserimento di un impianto dentale è la TAC.

Quali sono i prezzi

Normalmente i prezzi dipendono:

  • qualità e numero di impianti che vengono inseriti
  • materiali con cui vengono realizzati sia i provvisori che le riabilitazioni definitive (zirconio-ceramica, titanio-composito, resina)

Nella nostra Clinica i prezzi possono cambiare in base alla complessità dell’intervento (pazienti con parodontite e poco osso)

Se cerchi maggiori informazioni sull’Implantologia Estetica Immediata OnlyOne® clicca qui

CLINICA ODONTOIATRICA VILLA S.R.L.

Via Duomo 10, 13900 Biella 
Tel. 015.352481 | Fax: 015.26284
P.IVA/CF: 02109010021 
Cap. Soc.: € 10.000 i.v. | REA: BI 0180518 
P.E.C.: clinicaodontoiatricavilla@legalmail.it

COME RAGGIUNGERCI
MAPPA: COME RAGGIUNGERCI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Chiamaci ora


Inviaci un messaggio

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.